Centinaio, il PD la pianti con la farsa dello sciopero della fame.  La verità è che non hanno i voti
Centinaio, il PD la pianti con la farsa dello sciopero della fame. La verità è che non hanno i voti
Divina, l’Italia è stata lasciata sola nell’affrontare l’emergenza immigrazione
Divina, l'Italia è stata lasciata sola nell'affrontare l'emergenza immigrazione
Arrigoni, i catalani hanno il sacrosanto diritto di esprimere le loro idee
Arrigoni, i catalani hanno il sacrosanto diritto di esprimere le loro idee
#Centinaio, maggiore autonomia è un diritto sancito dalla costituzione  il 22 ottobre andiamo TUTTI
#Centinaio, maggiore autonomia è un diritto sancito dalla costituzione il 22 ottobre andiamo TUTTI
Lega, da noi secco no a Ius Soli e Ius Culturae
Lega, da noi secco no a Ius Soli e Ius Culturae
Centinaio, l’economia non riparte e loro perdono tempo a parlare di cannabis.
Centinaio, l'economia non riparte e loro perdono tempo a parlare di cannabis.

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
24
25
26

Sondaggi, vola la Lega Nord. In Lombardia e Veneto supremazia sul Pdl

"

Lega Nord in crescita rispetto alle ultime politiche (dal 10 al 12 per cento), stabile il Popolo della libertà, crollo del Pd, bene l'Idv. E' la fotografia delle intenzioni di voto degli italinai che emerge dal sondaggio "Scenari europei 2009" realizzato da Crespi ricerche. "Sappiamo che molto probabilmente l'offerta politico-elettorale cambierà ancora, sia per la specificità della tornata elettorale, le Europee infatti sono un proporzionale senza coalizioni, sia per il tentativo dei partiti minori di aggregarsi per superare lo sbarramento del 4% - spiega Luigi Crespi -. La rilevazione non è ovviamente stata fatta sui simboli unitari di queste forze, ma dopo essere state rilevate singolarmente abbiamo aggregato i dati a secondo delle informazioni di cui eravamo in possesso. Ma vediamo le liste: il Pdl è accreditato tra il 37% e il 40%, nel primo caso sotto il risultato delle Politiche e nel secondo caso nettamente sopra, ma il dato finale dipenderà dalla Lega Nord accreditata tra il 10% e il 12% in netto recupero rispetto alle Politiche soprattutto il Lombardia e Veneto, dove si gioca la supremazia con il Pdl".

"Il Partito democratico - continua Crespi - non dovrebbe farcela ad uscire dalla sua profonda crisi, certificata da un risultato che dovrebbe non scendere sotto il 22% e non andare oltre il 25%.
Molto dipenderà dal risultato dell'Italia dei valori accreditata tra il 7% e il 9%, ma anche dai Radicali di Pannella-Bonino che si attestano tra il 2% e il 2,5%".

Ultime Notizie


2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159