Lega a mattarella, elezioni subito o in piazza il 17 e il 18 dicembre

ROMA, 9 DIC "Abbiamo ribadito al presidente della Repubblica che non accettiamo alcuna soluzione che non sia il voto subito. Non ci interessano governi di scopo, tavoli tecnici o altri pretesti per allungare un governo Renzi che il popolo ha bocciato con il referendum. Nessun compromesso, nessuna discussione dilatoria su ipotetiche leggi elettorali. Subito al voto altrimenti scendiamo in piazza il 17 e 18 dicembre prossimi".

Così il vice segretario della Lega Nord Giancarlo Giorgetti, i capigruppo Gianmarco Centinaio e Massimiliano Fedriga al termine del colloquio con il presidente della Repubblica.

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159