Genitori-nonni: Allasia-Simonetti (Ln), giudici non tocchino questioni di famiglia

Roma 13 mar. - "E' vergognoso che ormai le questioni di famiglia vengano puntualmente decise dalla magistratura. Nei giorni scorsi prima abbiamo assistito a due sentenze delle corti di Firenze e Trento che hanno concesso la possibilità a due coppie omosessuali di diventare genitori e di adottare bambini ed ora la corte d'appello di Torino ha invece negato del tutto la possibilità a due genitori naturali di tenere la propria bimba solamente perché giudicati troppo anziani. Quindi la magistratura ha ormai deciso: due genitori biologici un po' in là con gli anni non sono idonei ad avere figli mentre una coppia gay, sì. Siamo al colmo. I giudici facciano i giudici e non tocchino la famiglia, quella vera".
   
Così i deputati della Lega Nord Stefano Allasia e Roberto Simonetti sulla sentenza della Corte d'appello di Torino che ha tolto la bambina ai genitori naturali perche' troppo avanti con gli anni.

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159