Violenza sessuale su bimbe: Centinaio, castrazione chimica

 Roma, 1 Agosto - " Alla luce degli orrendi fatti di cronaca di violenze sessuali subite da una anziana donna e due bambine per mano di immigrati è più che mai necessario calendarizzare subito la nostra proposta di legge sulla castrazione chimica. Questo provvedimento è l'unica soluzione definitiva per impedire che i violentatori ripetano le loro nefandezze. Questi 'animali' che brutalizzano donne e bambini non hanno oggi in Italia una punizione adeguata al reato  che commettono. Basta con il buonismo inutile di questo governo e della sinistra, abbiamo il dovere di consegnare al paese una legge che finalmente tuteli le vittime e allevi almeno in parte le loro sofferenze grazie alla giusta punizione inflitta agli stupratori".
 
Così Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato.

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159