Calderoli. Scarcerato dopo 11 giorni l'immigrato che ha violentato una bimba di 12 anni. 11 giorni, davvero una punizione esemplare per un crimine così orribile...

10 agosto 2017 -  Uno dei tre immigrati richiedenti asilo accusato di aver stuprato a Trieste una bimba di 12 anni è stato scarcerato dopo ben 11 giorni di carcere anche se rimane sottoposto ad altri provvedimenti cautelari. Bene, facciamo progressi, prima venivano scarcerati dopo un giorno o due, adesso gli facciamo mangiare il pane duro delle nostre prigioni per ben 11 giorni.

Simili punizioni esemplari saranno di monito per chi vuol commettere crimini in Italia, saranno un valido deterrente per i criminali, anche tra gli immigrati, immaginate il passaparola: 'Attenti perché se in Italia violentate una bambina rischiate di fare 11 giorni in carcere'. Tremeranno tutti davanti a questa terribile prospettiva...

Una curiosità: ora questo finto profugo resta qui mantenuto e riverito a spese dei contribuenti? O magari pensiamo anche di dargli una medaglia?

 

Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato e responsabile organizzazione e territorio della Lega Nord

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159