Matteo Salvini: "Questa non è Giustizia"

19 agosto 2017 - "Un immigrato pakistano di 21 anni, Akhtar Nabeel, richiedente asilo, ha violentato un ragazzino disabile di 13 anni in provincia di Reggio Emilia.
Arrestato, ha confessato.
Oggi è già libero!
Il giudice, tal Giovanni Ghini, ha deciso che il povero immigrato non meritasse né il carcere né gli arresti domiciliari.
Il governo chiacchiera di "lotta al terrorismo", mentre un pedofilo finto profugo è tranquillo a spasso per Reggio...
Pazzesco.
Questa non è Giustizia, questo non è il Paese che voglio lasciare ai miei figli: andiamo a governare!"

Lo afferma Matteo Salvini su Facebook

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159