Legge elettorale: Fedriga, Di Maio pensi a sua poltrona da vicepresidente

Roma, 6 ott. - "Di Maio invece di attaccare Salvini su poltrone inesistenti pensi alla sua, comodissima, da vice presidente della camera. E' incredibile che il M5S che spinge per il Consultellum, legge elettorale vetusta da prima Repubblica, si spacci per innovatore e abbia il coraggio di attaccare senza conoscere la storia. Di Maio, che si candida come innovatore, sembra più che altro un Cirino Pomicino del 2017 meno preparato. Altro che novità.  La Lega, invece, è stata chiara fin da subito e ha posto come priorità quella di far andare al voto gli elettori. E' inutile quindi che i pentastellati, per far breccia sui cittadini, continuino ad urlare come loro solito senza avere proposte innovative e concrete per migliorare il Paese".

 

Così Massimiliano Fedriga capogruppo alla camera della Lega.

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159