Ius soli: Fedriga, Fedeli indottrina studenti. Subito a casa

Roma, 18 ott. – “La Fedeli utilizza suo ministero in modo ignobile e permette propaganda politica dentro gli edifici scolastici per indottrinare studenti minorenni. Un conto è la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione, un conto è utilizzare le aule scolastiche per fare il lavaggio del cervello a delle giovani menti facilmente influenzabili. Non si possono confondere le due cose. È chiaro quindi che il ministro Fedeli con questa risposta fuorviante ed evasiva voglia coprire quanto è avvenuto e al tempo stesso sposare i comportamenti di chi, invece di fare il professore, fa campagna politica nelle scuole. Tutto questo è inaccettabile da un ministro. La Fedeli vada subito a casa”.

Così Massimiliano Fedriga presidente dei deputati leghisti in merito alla risposta del ministro al question time del gruppo sulla propaganda pro-ius soli svolta da alcuni insegnanti durante le ore scolastiche.

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159