Calderoli. Referendum Autonomia. Chi ama la sua terra domenica va a votare, chi non ama la Lombardia e il Veneto stia a casa e poi chieda asilo politico in Emilia

20 ottobre 2017 - Domenica sarà il giorno dove per tutti i lombardi e per tutti i veneti verrà pronunciata la celebre frase che il prete recita al momento fatidico: chi vuole parlare lo faccia ora oppure taccia per sempre

Domenica abbiamo il diritto e il dovere di parlare attraverso il nostro voto al referendum, domenica chi ama la sua terra non può che andare a votare Si, per cui domenica sono sicuro che milioni di lombardi e veneti, consapevoli dei vantaggi che avranno le loro Regioni con la maggiore autonomia, trasformeranno questa consultazione in un plebiscito.

Mentre chi non andrà a votare domenica dovrà andarsene via, avendo dimostrato di non amare la sua terra ed il suo popolo e potrà trasferirsi in Emilia chiedendo asilo a Bonaccini...


Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, vice presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159