Carceri: Lega, vergognoso invitare ex terroristi. Orlando intervenga

Roma, 30 ott.  - “E’ vergognoso che ex terroristi siano invitati ad incontri nelle carceri. Apprendiamo con stupore e sdegno infatti che uno dei fondatori di Prima Linea, l’ex terrorista  Sergio Segio, abbia partecipato ad un incontro nel teatro del carcere delle Vallette di Torino  insieme al garante dei detenuti Bruno Mellano e al direttore Domenico Minervini.  Un fatto sconcertante visto che questo ex terrorista tra i suoi numerosi reati conta anche l’omicidio di un agente di custodia. La memoria e il rispetto delle vittime cancellate in un attimo. Per questo abbiamo presentato un’interrogazione al ministro della giustizia per sapere se è a conoscenza di questi fatti avvenuti nel carcere carcere di Torino, non nuovo a simili iniziative. Vorremmo inoltre conoscere quali azioni intenda adottare per evitare che simili vergogne si ripetano in futuro. Infine, chiediamo di accertare le responsabilità personali in relazione alla partecipazione di Sergio Segio al dibattito all’interno del carcere e nel caso di procedere ai relativi provvedimenti disciplinari”.

 

Lo dichiarano in una nota i deputati leghisti firmatari dell’interrogazione Stefano Allasia e Nicola Molteni

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159