On. Grimoldi (lega nord) - clandestino con mille precedenti accoltella anziana. Appena torniamo al governo espelleremo tutti gli irregolari

06 dicembre 2017 - A Milano un clandestino egiziano, irregolare e con precedenti per lesioni gravi, minacce e resistenza a pubblico ufficiale, un delinquente che era in Italia da oltre 3 anni e occupava abusivamente una casa Aler, ha rapinato e accoltellato un'anziana 81enne.

Un episodio gravissimo che dovrebbe preoccupare la giunta Sala, troppo distratta a stracciarsi le vesti per una scritta spray inneggiante al Duce, per accorgersi del degrado e dell'illegalità di molti quartieri periferici milanesi.
Ma molte delle responsabilità sono anche del lassismo di un pessimo Governo di sinistra che tollera la presenza di mezzo milione di clandestini liberi di circolare indisturbati sul nostro territorio, un quinto dei quali concentrati in Lombardia.
Tra qualche mese, quando torneremo al Governo, cominceremo a identificare tutti i clandestini e ad espellerli tutti, restituendo dignità e sicurezza alle nostre periferie.
 
Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e segretario della Lega Lombarda-Lega Nord

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159