2 x mille

Fabbri

Fabbri Presidente

 

 Elezioni Regionali del 23 novembre

- ALAN FABBRI PRESIDENTE -

 

Alan Fabbri: 'Risultato storico della Lega, grazie ai militanti e a chi ha creduto nel nostro progetto.
Un grazie particolare a Matteo Salvini. Abbiamo asfaltato politicamente Renzi e il Pd!'

 

http://www.dailymotion.com/video/x2b9wtd_il-successo-di-matteo-salvini-in-emilia-romagna-virus-27-11-2014

 

 

Alan Fabbri 374.736 voti   29.85%

Lega Nord 233.439 voti    19.42% 

 

{module Elezioni Regionali Emilia - Romagna 2014}

 

  

 

Stop invasione - Milano - Intervento di Alan Fabbri 

RASSEGNA STAMPA

 

Il sindaco di Bondeno e candidato alla presidenza della Regione sugli immigrati: li farei sbarcare e poi li rispedirei subito indietrodi Marcello Pradarelli

Il sindaco di Bondeno si aggiudica la 18ª edizione del grande gioco davanti a Paolo Zamboni e alla collega Elisa Trombin

 

Emilia Romagna, la lega punta su Alan Fabbri: “sarò il sindaco della ricostruzione in regione”

La Lega punta sul 35enne Alan Fabbri per la corsa alla presidenza della Regione Emilia Romagna. Lo ha annunciato questo pomeriggio il segretario federale Matteo Salvini che proporrà il nome di Fabbri come candidato di centrodestra. Ingegnere, sindaco di Bondeno (Ferrara), Fabbri al secondo mandato è stato confermato col 65% dei consensi, conducendo la civica che porta il suo nome al 27%.

La prima volta, nel 2009, ottenne il 57% dei voti al ballottaggio.
Conosciuto come sindaco della ricostruzione per il suo impegno post terremoto (l’Emilia è stata funestata dalle scosse il 20-29 maggio del 2012) è vice commissario speciale per la gestione dell’emergenza sisma ed è stato recentemente eletto nella ‘nuova’ Provincia post-riforma.
Ad aprile scorso ha inaugurato le scuole di Scortichino, frazione del suo comune, costruite dopo la distruzione provocata dal terremoto. La struttura è interamente antisismica e da mesi è funzionante e ospita gli alunni.
“Questa candidatura è il segno che la Lega crede davvero nei giovani e punta sugli amministratori territoriali. Ringrazio Salvini per la fiducia che mi ha accordato”, commenta ‘a caldo’ il neocandidato.

“Siamo l’unica alternativa alla sinistra, l’unica speranza di cambiamento per una regione incrostata dal sistema monocolore rosso”.
Nel programma elettorale: “Al primo posto la difesa dei diritti degli emiliano romagnoli e dei cittadini terremotati, traditi dai vari governi che si sono succeduti negli ultimi anni, da Monti a Renzi, che non hanno concesso loro un solo euro di sgravi fiscali”. “Una Regione che ha coniato le migliori eccellenze del mondo non merita la crisi, voglio risvegliare la fierezza e l’orgoglio di questa terra”, dice Fabbri. “L’impegno è garantire una presenza assidua sui territori. Tra i cittadini. Voglio essere il sindaco della ricostruzione in Regione”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159