Politiche 2018

Intervento di Francesco Bruzzone sul decreto Genova
Intervento di Francesco Bruzzone sul decreto Genova
Il presidente dei senatori della Lega Massimiliano Romeo
Il presidente dei senatori della Lega Massimiliano Romeo
Borghesi, con il decreto Salvini più sicurezza e legalità
Borghesi, con il decreto Salvini più sicurezza e legalità
Intervento del senatore Stefano Candiani
Intervento del senatore Stefano Candiani
Il senatore Stefano Candiani sulle spaccate a Padova
Il senatore Stefano Candiani sulle "spaccate" a Padova
Il senatore Stefano Candiani sulla sicurezza
Il senatore Stefano Candiani sulla sicurezza

La famiglia è una sola: quella naturale

""In Italia non c'è la tutela giuridica della famiglia omosessuale, semplicemente perché la famiglia omosessuale non esiste, né mai esisterà". Con queste parole l’europarlamentare della Lega Nord Mara Bizzotto commenta l'approvazione da parte del Parlamento Europeo di una relazione sulla parità di genere nell'UE che inserisce espliciti riferimenti volti "alla tutela giuridica delle coppie dello stesso sesso". "Se il Parlamento Europeo e la Commissione, dopo aver imposto direttive e regolamenti assurdi, pensano di cambiare anche la definizione di famiglia, si sbagliano di grosso - aggiunge l'eurodeputata della Lega Nord, intervenuta nel corso del dibattito che si è svolto a Strasburgo in occasione della seduta plenaria - La famiglia è una sola ed è quella formata da un uomo, da una donna e dai loro figli". La reazione dell'On. Bizzotto, che ha creato non poco clamore all'interno dell'assise di Strasburgo, nasce dal fatto che l'eurodeputata olandese dell'ALDE Sophia In't Veld ha inserito all'interno della propria relazione sulla parità di genere tra uomini e donne nell'UE un riferimento alla "definizione restrittiva di famiglia utilizzata dagli Stati Membri con lo scopo di negare la tutela giuridica alle coppie dello stesso sesso e ai loro figli" e invitava "la Commissione e gli Stati Membri a elaborare proposte per il riconoscimento reciproco delle unioni civili e delle famiglie omosessuali a livello europeo". "In Europa, come in Italia, una parte della sinistra prova in tutti i modi ad inserire il concetto di unioni civili e famiglie omosessuali all'interno delle varie iniziative legislative - dichiara Mara Bizzotto - Tuttavia sono fermamente convinta che nel nostro Paese non si arriverà mai alle nozze gay e il recente battibecco che si è scatenato all'interno del PD ne è l'ennesima conferma". "Io non nego la tutela dei diritti degli omosessuali - conclude la Bizzotto - quello che nego è la tutela giuridica delle famiglie omosessuali, che in Italia non esistono e non esisteranno mai, semplicemente perché la famiglia da tutelare, quella che anche il Parlamento europeo quindi dovrebbe tutelare, è la famiglia tradizionale: quella formata da un uomo, da una donna e dai loro figli".

Ultime Notizie

 

Simbolo politiche 2018

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2018 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159