Onorificenze: busin, il ministero pronto a sospendere la medaglia al 'teppa'

Roma, 22 giu. - !"Grazie all'interrogazione della Lega, Valentino Bortoloso, capo del commando partigiano che, tra il 6 e 7 luglio del 1945, massacrò barbaramente, senza alcun ordine ricevuto, 54 persone tra cui 14 donne innocenti e 7 minorenni, potrebbe vedere sospesa e poi revocata la Medaglia della Liberazione. Chi si è reso protagonista di un eccidio non può essere ricordato come un esempio. Siamo contenti che il ministro Pinotti si sia dichiarato disponibile a riconsiderare un’onorificenza che avrebbe riacceso antichi risentimenti e compromesso il percorso di riconciliazione nazionale ”. Lo afferma  il deputato della Lega Nord Filippo Busin, firmatario dell'interrogazione.

 

Simbolo Europee 2019

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159