Ponte Stretto: Lega, opera inutile e faraonica

Roma, 27 sett. – “Altro fumo negli occhi. Le ultime cartucce di un presidente che non sa più che pesci prendere. Oggi si è svegliato dicendo che farà il ponte sullo stretto, un’opera faraonica e inutile che certo non risolve i problemi del Mezzogiorno.  Domani ne sparerà un’altra pensando di riconquistare la fiducia degli italiani con questi annunci choc. Ma chi pensa di prendere in giro? Le priorità sono ben altre e il paese ha bisogno di una politica seria frutto di programmazione e non di spot elettorali per salvarsi la poltrona. Questi annunci non fanno altro che avvalorare la nostra tesi: Renzi ha paura di perdere e andare a casa e sta giocando il tutto per tutto cercando di impressionare l’opinione pubblica. Peccato per lui che la politica delle promesse di pulcinella sia finita da tempo e gli italiani non si faranno certo ingannare dall’ennesima renzata”.

 

Così i capigruppo di camera e senato della Lega Nord, Massimiliano Fedriga e Gian Marco Centinaio.

 

Simbolo Europee 2019

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159