Verso l'Europa del buonsenso!

Calderoli. Referendum. Benigni dice che 'possiamo stare sereni se vince il si'? L'ultimo a cui un toscano ha detto 'stare sereno' si è preso una pugnalata alle spalle...

05 ottobre - Se i testimonial su cui punta Renzi per l'improbabile vittoria del Si al referendum sono tutti come Roberto Benigni allora la vittoria del No è blindata.

Il comico toscano, noto amico del premier e noto sostenitore di questo Governo non eletto da nessuno, come minaccia per spaventare i cittadini cita il rischio Brexit in caso di successo dei No: ma Benigni lo sa che l'economia inglese va benissimo dopo la scelta dei cittadini inglesi di lasciare questa Unione Europea?

A differenza dell'economia italiana che invece va malissimo grazie al pessimo lavoro del suo amico Renzi...

Per questo gli italiani voteranno No, per affossare una pessima riforma costituzionale, mandare a casa il Governo e rilanciare la nostra economia con la 'Renxit'.

Poi fa sorridere davvero che Benigni dica 'possiamo stare sereni se vince il Si'.

L'ultimo a cui un toscano, un altro toscano, ha detto di 'stare sereno' si è preso una pugnalata alle spalle durante una congiura di Palazzo degna degli intrighi della corte dei Medici...

Benigni ha perso una buona occasione per stare zitto e ha regalato un altro assist al fronte del No, che cresce ogni giorno di più...


Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159