Italiani all’estero: Pini (LN), grazie a Lega fine stop libera circolazione per residenti in Israele

Roma, 6 ott. - “I cittadini italiani residenti in Israele ed iscritti all’Aire potranno finalmente recarsi anche in nei Paesi con cui Israele non intrattiene rapporti diplomatici come ad esempio Siria, Libano, Libia, Iran, Yemen e Arabia Saudita. Fino a ieri la voce “residenza” presente sui passaporti italiani impediva di fatto il diritto alla libera circolazione. Ai cittadini italiani sul cui passaporto veniva riportato “Israele” veniva infatti negato l’ingresso in tutti questi Stati. Una situazione sboccata grazie alla richiesta della Lega Nord. Il ministro degli affari esteri Gentiloni ha infatti accolto le richieste della nostra interrogazione andando sostituire sul passaporto di questi cittadini italiani il luogo e lo Stato di residenza con l’indicazione del comune di iscrizione Aire o di ultima residenza in Italia. Una vittoria della Lega Nord a tutela della sicurezza e della libera circolazione di molti connazionali residenti in Israele”.   
 
Lo dichiara il deputato della Lega Nord Gianluca Pini, firmatario dell’interrogazione

 

Simbolo politiche 2018

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159