Calderoli. Ddl Cittadinanza. Continuerò a fare ostruzionismo al Senato e a bloccare questa legge inutile e rischiosa

12 ott. - Fa bene la senatrice Lo Moro, relatrice del ddl sulla cittadinanza, ad accusare la Lega di aver impantanato al Senato, in commissione, questo pessimo provvedimento che svenderebbe un istituto fondamentale, quale quello della cittadinanza, regalandola, attraverso lo ius soli temperato e lo ius culturae, ai figli degli immigrati.

Una legge che il Pd sta cercando di far approvare solo per meri interessi elettorali di bottega, per coltivarsi un nuovo elettorato, quello degli immigrati, non potendo più contare su quello tradizionale dei lavoratori e dei pensionati che da tempo non si sentono più rappresentanti dal Pd.

Per questo Renzi spinge per questo provvedimento inutile, che non serve all'Italia, e rischioso, pensando agli esempi della Francia o del Belgio, pensando a quanto è accaduto in termini di sicurezza con questi ragazzi cui è stata regalata una cittadinanza che non sentivano loro, pensando a quanto accaduto di recente nelle Banlieu, a Molenbeek ecc.

Sono orgoglioso di aver bloccato in tutti questi mesi questa pessima proposta di legge e continuerò a farlo!

 

Lo afferma il sen. Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord

 

Simbolo politiche 2018

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2019 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159